Centro di Aggregazione Sociale e Centro di Pronto Intervento , Siniscola (Nuoro) 1996 – 2000

La Amministrazione comunale ha deciso di concentrare in un unico luogo una serie di funzioni sociali caratterizzate da lla finalità di servizio pubblico e di relazione.
Ha scelto per questo un’area ancora non edificata ed ha progettato un intervento in più tempi che prevede la costruzione di un centro socioassistenziale, di una biblioteca e di una sala per conferenze e spettacoli.
Il progetto fa nascere le tre funzioni intorno ad una piazza centrale con una netta separazione fra gli interventi in modo da consentire che la realizzazione, pur in tempi diversi, non abbia mai il carattere dell’incompiuto.
Il centro socioassistenziale, oggi realizzato, si presenta quindi come un oggetto compiuto in se, con forte carattere di autonomia, ma pur sempre suscettibile di inserimento nel contesto più vasto del progetto complessivo.
La costruzione si caratterizza per il suo aspetto simmetrico, l’uso di materiali semplici (il mattone ed il vetro), la essenzialità della sua architettura, priva di ornamenti e per il suo carattere forte, marcato dal taglio centrale doppia altezza e dalla copertura metallica arcuata dell’ingresso.
La struttura è costituita da quattro blocchi in muratura con mattoni a vista sia all’interno che all’esterno, collegati da percorsi e spazi di relazione sostenuti da elementi metallici.