Università Nuoro, Ex Convento, 2010

L’intervento recupera un immobile realizzato negli anni ’50- 60 con caratteristiche strutturali ed architettoniche modeste, abbandonato da alcuni anni ed originariamente destinato ad ospitare un convento di suore di clausura.
L’area è al centro della città ed ha una superficie di mq.
Il fabbricato ha una pianta a croce e si sviluppa su due piani più un sottotetto.
L’edificio diventerà sede di un corso universitario e ospiterà aule didattiche, servizi di segreteria, biblioteca ed uffici.
Il progetto prevede la riutilizzazione dell’impianto originario con un nuovo ingresso nella testata del lato lungo della croce.
L’ingresso originario, fortemente segnato dalla presenza di una cappella aperta al culto, sarà ridisegnato con una controparte che delimiterà un porticato al piano terrà ed un ballatoio con uscite di sicurezza al piano superiore.
Il tetto originario a falde sarà sostituito da una copertura curva a botte ribassata.
Il parco interno sarà valorizzato ed offerto alla utilizzazione collettiva.
I muri perimetrali originari saranno mantenuti come tamponature e saranno circoscritti da una nuova struttura metallica che segnerà il ritmo delle facciate esterne.
La finitura esterna delle facciate sarà costituita da una parete ventilata con finitura in marmo locale sabbiato e in cotto.
Il volume del nuovo ingresso, parzialmente ruotato rispetto agli assi originari, avrà grandi pareti vetrate.
La superficie totale, a ristrutturazione ultimata, sarà di mq…..
Il progetto generale prevede anche un nuovo corpo che prospetterà sul giardino interno e sarà destinato a laboratori e mensa.